NBA Jam è stato programmato per favore i Pistoni se hanno giocato contro i Bulls

Il capo progettista, rivela che una modifica è stata fatta come un die-hard fan di Detroid Pistoni.


Il creatore di NBA Jam ha rivelato che programó ricreative originale per infastidire i Chicago Bulls se hanno giocato la partita contro i Detroit Pistons. Ed è quello che è stato uno dei grandi rivalità della NBA di quegli anni e la principale responsabile del gioco, Mark Turmell, è stato ed è un grande sostenitore della squadra di Detroit.

Tori contro Pistoni: una rivalità che ha segnato un periodo

l’epoca della lotta per Michael Jordan, consolidando la sua grande gara di vittorie e record della NBA, la rivalità tra queste squadre particolarmente segnato quegli anni.

I Pistoni hanno adottato misure molto difficile rallentare il Giordano nei partiti: è quello che noi sport media americana di quegli anni, è stato chiamato Jordan Rules”, o “le norme contro la Giordania”. In sintesi, la squadra si è allenata un basket molto più aggressivo per neutralizzare l’avversario. Jordan aveva avuto abbastanza nella stagione 89-90 e ha fatto un passo che ha dimostrato di essere efficace per il campionato 90-91: ha guadagnato quasi 7 chili di muscoli con un duro allenamento fisico prima di iniziare la stagione.


Quello che è certo è che la tensione tra le due squadre è evidente nei loro match e nel finale della Eastern Conference tra i Bulls e i Pistoni, quando è saltato fuori il brano che lo ha rinnegato il saluto a Chicago. Che forgiato inimicizia di finale di Isiah Thomas e Michael Jordan.

Un chief designer, un fan dei Pistoni

In questo contesto, Mark Turmell era il capo designer di NBA Jam per Midway, un gioco che è stato lanciato nel 1994. Il suo studio è stato a Chicago ed era di Michigan e un fan di tutta la vita della Detroid Pistoni. Così ha deciso di prendere una piccola rivincita particolare.

Turmell ha rivelato è stato programmato il gioco per voi, ogni volta che si lanciò con un tiro da ultimo secondo in una partita dei Bulls contro i Pistoni, il colpo dei Bulls non riescono sempre.

“Quando si crea il gioco a Chicago, durante il picco dell’epoca di Michael Jordan, c’era una grande rivalità tra i Pistoni e i Tori. Ma cosa potevo fare per ottenere la mia vendetta per i Bulls è stato quello di modificare le loro abilità quando si è di fronte contro i Pistoni”, ha detto Turmell. “Così ho inserito un codice dedicato in particolare hacder che se i Tori balzò in piedi a canestro nell’ultimo secondo contro i Pistoni, sempre fallito che ha sparato.”

Michael Jordan e il suo rapporto con NBA Jam

comunque Sia, questo non deve preoccuparsi molto per Michael Jordan: il giocatore ha preparazione per una vacanza modificato per lui per apparire nel gioco, dal momento che il non essere un membro del NBAPA – non sia stato il modello ufficiale. Anche se la realtà è che non c’è, ma molto brevemente.

E che la Giordania non era nel modello di gioco di sport, pur avendo la più avanzata membri di ogni squadra. Michael Jordan è venuto per essere nelle prime versioni del gioco, nelle sale, ma la pubblicità accordo dell’atleta con il marchio Nike fatto Giordania lasciare la gestione dei diritti di associazione di giocatori della NBA, il NBAPA. Che è stato un paio di settimane che il gioco è venuto a portici e ha fatto che non si poteva usare la tua immagine nel gioco, in modo che si ritirò in fretta la loro presenza

NBA Jam è stato programmato per favore i Pistoni se hanno giocato contro i Tori
Vandal

NBA Jam è stato programmato per favore i Pistoni se hanno giocato contro i Bulls
Source: italiano  
June 28, 2020

Next Random post