Parere: PlayStation VR non ha bisogno della potenza di Oculus o Vive per essere un successo mainstream

Parere: PlayStation VR non ha bisogno della potenza di Oculus o Vive per essere un successo mainstream

PlayStation VR non deve potere essere un successo la realtà virtuale sta per essere successo. Che può suonare come...

PlayStation VR non deve potere essere un successo

la realtà virtuale sta per essere successo. Che può suonare come una dichiarazione presuntiva, ma in questa fase, con tutto questo tempo e sostegno finanziario versato in esso, VR ha di essere. La vera domanda è come, e attraverso il quale la piattaforma che il successo sarà incanalata ​​p>

VR sta per offrirci innumerevoli esperienze -. La visione di film, chattare con gli amici tramite chat e visitare coinvolgenti nuovi mondi, tutto tracciato in splendore glorioso. Ma è sul retro del interattivo, non il passivo, che VR troverà la sua corretta successo.

Play prima, guardare in seguito

Gaming, dal concetto più semplice al disegno grandioso sarà il catalizzatore che vede VR renderlo grande semplicemente perché ci offre un interattivo coinvolgente che non abbiamo mai sperimentato prima correttamente. Una sospensione sensoriale che potrebbe fare la riproduzione su un televisore LCD a schermo piatto un po ‘addomesticato in confronto.

il fatto è che la connessione ai videogiochi ha causato alcune persone, sia all’interno del settore e senza, per iniziare a vedere queste piattaforme in arrivo come console di videogiochi. Proprio come come i giocatori e critici sono diventati un po ‘troppo preoccupato con frame rate, c’è una crescente tendenza tra i commentatori Mandati che il trattamento’ potere ‘è l’essere tutto e alla fine tutti.

Sì, è vero che il HTC Vive e la Oculus Rift – entrambi i quali sono benissimo, macchine robuste che senza dubbio presentarsi come pilastri del mezzo negli anni a venire – hanno più grinta tecnologico sotto i loro cofani metaforico rispetto a qualsiasi altro auricolare. Essere legato ad obbligatorie PC di fascia alta con l’influenza per farli funzionare avere qualcosa a che fare con questo equivoco.

Entrambi si tradurrà in alcune delle più impatto visivo e di prestazione giochi esperti di colpire a VR, di quella possiamo essere certi. Ma tutto il potere non conterà per molto meno che una parte significativa dei segni pubblico mainstream sul vostro prodotto.

La comunità PC è enorme, ma questo non significa che ognuno di questi utenti ha un potente impianto di perforazione a casa a loro disposizione. Il numero di configurazioni capaci fuori ci sarà ancora impressionante, e può senza dubbio corrispondere alla base di installazione Sony ha costruito con la PS4 nel corso degli ultimi due anni e mezzo, ma Sony ha qualcosa che il PC non lo fa – il riconoscimento del marchio mainstream e un comunità che sta crescendo in modo esponenziale.

I (non) ho il potere

Questo concetto di potere sopra ogni altra cosa si impennò di nuovo prima la sua brutta testa pug in mese in cui Sony è venuto a destra fuori e ha ammesso la sua aggiunta al nuovo mezzo – PlayStation VR (o l’artista precedentemente conosciuto come Project Morpheus) – non avrebbe piuttosto l’impressionante potenza di elaborazione a quella di Vive di HTC o l’Oculus Rift

“Se hai appena parla di qualità high-end, sì, vorrei ammettere che Oculus. può avere una migliore VR “, ha commentato PlayStation vice presidente esecutivo Masayasu Ito in un recent intervista con Polygon. “Tuttavia, esso richiede un PC molto costoso e molto veloce”.

E ‘scioccato molti a sentire Sony effettivamente andare su record con una tale affermazione, come se una tale raccolta di parole era un’ammissione di fallimento predestinato. Ma non è – nei prossimi anni non sta per essere l’apice dello sviluppo VR. Nonostante la sua lunga storia, il genoma di VR è stato ricodificato e il suo nuovo codice inizia ora.

E ‘nella prossima evoluzione di VR che il potere sarà davvero importa. In questo momento, non è su come chiazza di petrolio e liscia il software è, ma quante persone hanno accesso immediato al proprio hardware e come accessibile apparirà al vostro scommettitore media.

Sony sta giocando il gioco intelligente qui. E ‘aperto il PlayStation VR ad altre possibilità di software (come ad esempio il recente annuncio che social network VTime verrà a piattaforma e recenti speranze di Shuhei Yoshida per una applicazione Netflix), ma si sa che la gente ha acquistato un PS4 per il gioco e il PS VR deve essere una proroga di tale.

Il fatto che Sony afferma che il suo console non è abbastanza potente come Oculus o Vive non significa che sia Google di cartone con la plastica in più e le luci blu.

Mighty Morpheus

l’output grafico non è lontano ciò che Vive e Oculus sta offrendo in questa fase e il fatto che è l’output a 120 Hz (superiore sia rispetto di quelle missioni) significa PS VR ha ancora un po ‘ gravi braciole prestazioni. Samsung VR questo non è.

Proprio come Sony sta ottenendo tutto questo potere le prestazioni di due anni e mezzo di console vecchi giochi è probabilmente una sorta di magia nera che noi comuni mortali non sarebbe nemmeno in grado da comprendere, ma resta il fatto che quasi 60 milioni di PS4s venduti significa quasi 60 milioni di potenziali utenti

E poi c’è la vera funzione di killer qui -. il prezzo. A £ 349 / $ 399, il PS VR è centinaia di sterline / dollari in meno rispetto Oculus e Vive e per molti utenti, comunque venduti potrebbero essere sulla prospettiva esperienza, il danno sul loro conto in banca è il dettaglio che conta di più.

D’accordo, PS VR non viene fornito con la maggior parte degli attrezzi è necessario (i controller PS fotocamera e PS Move sono venduti separatamente), ma è possibile utilizzare un DualShock 4, anche se goffamente per alcuni giochi. Ma ancora, questo è un molto più attraente cartellino del prezzo, se si dispone già di un PS4 per eseguirlo.

Con 2.016 innescato per essere la rinascita della realtà virtuale, non c’è dubbio che le piattaforme come il Vive (e tutti le cuffie ancora in sviluppo) offrirà alcune delle esperienze più versatili. Tethered al potere overclock scatenato del PC, quei pezzi di hardware hanno nei pressi di un potenziale illimitato.

Sì, nel corso del tempo PS VR troverà vincolata a un invecchiamento, chiuso-box console che lentamente trovarsi superata dallo sviluppo PC, ma ancora non si importa. Se c’è una piattaforma che porterà il mainstream media e ne fanno un mercato vitale a sé stante, è l’auricolare precedentemente conosciuto come Project Morpheus.

  • Here’s dove pre-ordinare il PlayStation VR



TechRadar – Tutte le ultime notizie di tecnologia

"Ti voglio molto vicino, guardo negli occhi, vedo accanto a me ..." ...

sono Sempre sentito storie, ma da quando ho esploso il se Weinstein e a d...

Apple’s iOS 13 aggiornamento ha introdotto un sacco di a lungo atte...

Come gran parte delle persone, il lavoro da casa si presenta nuove sfide. ...

Bibliography ►
Phoneia.com (March 26, 2016). Parere: PlayStation VR non ha bisogno della potenza di Oculus o Vive per essere un successo mainstream. Recovered from https://phoneia.com/it/parere-playstation-vr-non-ha-bisogno-della-potenza-di-oculus-o-vive-per-essere-un-successo-mainstream/

About the author


This article was published by Phoneia, originally published in Italiano and titled "Parere: PlayStation VR non ha bisogno della potenza di Oculus o Vive per essere un successo mainstream", along with 18987 other articles. It is an honor for me to have you visit me and read my other writings.