Richard Gere: “Ho sempre sognato una vita tranquilla e sono riuscito a farlo”

HECTOR MARTINEZ PLAINS


 Richard Gere

” Mi piace Madrid “, dice Richard Gere in fretta castigliano. Egli spiega che la sua ragazza spagnolo, galiziano con sede a Madrid Alejandra Silva, un insegnante sta facendo. In cambio, egli introduce il suo nuovo partner nel buddismo , la religione ha praticato per decenni. Con un piede nella celebrità e un’altra religione, è un lampo di spiritualità a Hollywood e, non dimentichiamo, uno dei più grandi nomi della commedia romantica.

Il genere è stato un po ‘lontano, anche se la sua Pretty Woman di rimanere imbattuto tra il pubblico. Ora Gere selezionato con cura i loro lavori , in modo che nessun eccesso interrompono il loro compito principale: quello di essere un genitore di un adolescente, Omero. Da venire a San Sebastián nel 2007 per raccogliere il Comune Premio Donostia Film Festival, Gere ha continuato a ricevere tributi mediante calcolo della sua carriera.

Il più recente è venuto a Karlovy Vary (Repubblica Ceca). Poco dopo questo incontro, gli Stati Uniti tornati in città in cui vive, a New York, per partecipare ai festeggiamenti per il 80esimo compleanno del Dalai Lama .

90, il loro matrimonio con Cindy Crawford e top model Carey Lowell anche fatto molti si chiedono se le loro credenze religiose erano solo un capriccio milionario . Il tempo è passato e questi dubbi sono stati diluiti nel corso degli anni.

Con le sue risposte sostiene che l’impegno sociale è più di una posa. Sebbene sguardo in gran parte della sua vita pellicola beau costume, dice che è riuscito a tenere i piedi per terra.

vogliono anni concatenamento premi. Si fa a abituarsi a ricevere tale lode?
Anche se ci sono persone che non credono, non ho mai preso per scontato che non avrebbe ottenuto a dove mi trovo nella mia carriera. Ogni premio è uno sviluppo positivo. Ho sempre sognato di una vita tranquilla e ho avuto modo di farlo. Così, quando la lascio a partecipare a uno di questi eventi, è come una nuova avventura per me e ci sono cose che ancora mi sorprende.

L’anno scorso è stato scambiato per un barbone a New York e recitato in diversi copertine per esso.
È stato a causa di un film che si stava preparando, Time Out of Mind . Interpreto un uomo che vive in strada e, come naturiste rotolato occhi, la fotocamera si trova in una posizione molto remota, con un teleobiettivo. Le persone che mi hanno visto non era a conoscenza della squadra, così sono andato attraverso un vero mendicante. In uno degli scatti che stavo rovistando tra un bidone della spazzatura vicino alla Grand Central Station e una donna mi si avvicinò. Egli disse: “Ecco. Questo è per te. Mi ha dato un po ‘di cibo. Era l’unica persona in più di tre settimane in posa come un vagabondo che mi ha avvicinato per offrire un piccolo aiuto. Sono rimasto molto sorpreso e penso che un mendicante si sarebbe anche sorpreso. C’erano paparazzi scattare foto delle riprese e catturato il momento. Il giorno dopo eravamo sulla prima pagina del New York Post . Sono stati sette giorni alla ricerca della donna e si è rivelato essere un turista francese. Per un po ‘è diventato una celebrità a New York. E ‘curioso che questo atto di generosità non è venuto da qualcuno in città.

Forse newyorkesi abituati a ignorare il problema.
Tutti coloro che suona più o meno volta a New York può vedere le tante persone che sono sulla strada. Sai che sono 60.000 persone senza casa che vivono in città più ammirata e desiderata del mondo? Una parte importante di loro sono bambini. C’è una realtà quotidiana per la maggior parte, ma è un problema che coinvolge tutti noi. Spero che il film servirà a richiamare l’attenzione delle politiche aziendali e locali a livello mondiale, tra cui le ONG, per concentrarsi di più per risolvere. Viaggio spesso dando lezioni di attirare l’attenzione alle situazioni come quella raccontata in Time Out of Mind . In pochi giorni mi recherò a Washington, ma non posso essere ovunque, quindi un film può farlo per me.

Come un genitore si dovrebbe essere particolarmente doloroso che dati.
Before’m un padre attore. E ‘il mio lavoro principale. Come la mia priorità, che colpisce la mia carriera. Ma non perché dire di no ad alcuni progetti e perché gli altri dicono di sì. Se io sono offerto lavoro a New York o nelle vicinanze, come è successo a me nei miei ultimi tre film, e io sono interessato al ruolo, quindi ho un grande incentivo per accettare. Non voglio stare lontano per molto tempo. Se devo, io parlare con mio figlio. Chiedo se va bene che lascio per un po ‘. Se lui dice di no, rifiutato l’offerta senza esitazione. E ‘così semplice.

arriva un momento di scegliere la vostra carriera.
Come mi muovo ora in film indipendenti è più facile prendere decisioni. Ho avuto un momento in cui ho vinto abbastanza. Non ho bisogno di più soldi.

Ma prima di tutto questo, si vive in un comune dello Stato del Vermont ed era un musicista.
Questo è stato molto tempo fa. Era in una band e suonato le tastiere e la chitarra. In realtà non ho mai smesso di essere un musicista. Continuo a giocare a diversi strumenti, non solo in pubblico. Espongo al pubblico e troppi livelli, quindi mi piace lasciare quella parte di me in privato. Ho cambiato la musica per il film deriva dal fatto cose del genere. Non era qualcosa di impormi.

Ti chiedo cosa sarebbe stato della sua vita aveva preso una decisione diversa e non hanno cambiato la vita?
Sì. Non lo saprò mai, comunque. La vita mi ha dato l’opportunità di assistere in prima persona ciò che accade nel mondo, mi sento molto fortunato di non devono preoccuparsi di mio sostegno finanziario e potrebbe ben aiutare i miei amici e la mia famiglia. Come i Grateful Dead dire in una delle sue canzoni, “Che un lungo viaggio strano ?? s Conosci” (Che viaggio lungo e strano mai avuto). Essa riflette molto bene come mi sento in questo momento.

Il vostro impegno sociale è venuto come un modo per ringraziare la fortuna nella sua vita e investire la loro notorietà in qualcosa di positivo?
Penso che sia qualcosa che dovrebbe essere in ognuno di noi, a prescindere dalla nostra situazione personale. Forse sono in una posizione in cui posso fare qualcosa di diverso ?? ed è solo perché voi giornalisti ?? si scrive su di esso. Ma non è sempre necessario fare grandi gesti di lasciare il vostro segno nel mondo e cambiare il luogo in cui viviamo il vostro atteggiamento. Piccoli dettagli di generosità danno anche origine ad una comunità più positivo. Un sorriso lavoro cameriere sopraffatto si partecipa in un ristorante, o forse una generosa mancia o un semplice grazie. Con un gesto del genere, si può essere un po ‘di pace portando a qualcun altro. E questo è qualcosa di altrettanto importante.

Quali sono i principali obiettivi della Fondazione Gere, che si è creato negli anni 90?
Anche se cerchiamo di mantenere un look aperti a tutto ciò che accade nel mondo, siamo molto concentrati su tutto ciò che riguarda il Tibet. Traduciamo e pubblichiamo libri e donato soldi ad altre organizzazioni che trasmettono le credenze del Buddismo. La difesa dei diritti umani è anche una delle nostre priorità. Ho sempre viaggiato per il mondo e penso che sia un problema che coinvolge tutti i luoghi che visita, anche se situazioni molto diverse. Ovunque io vada, posso usare la mia voce per cambiare alcune cose.

Un aspetto molto diverso della sua vita è essere il re della commedia romantica nel suo periodo di massimo splendore. In tempi recenti, i giovani talenti del cinema americano avvocato recuperare l’essenza di quei film, esistono ancora 80 e 90. In altre parole, ma sembra aver perso la magia.
Sì Penso che abbiamo ancora spazio per questo tipo di film, ma ha avvertito che, contrariamente a ciò che la gente di solito pensa, non è facile fare ?? Non puoi nemmeno immaginare quante volte hanno tentato di ripetere il successo di Pretty Woman negli anni successivi alla sua uscita. Molti di loro avevano grandi attori e grandi script. Ma per qualche motivo, quasi tutti hanno fallito. Avete bisogno nasce una magia inspiegabile che non può essere programmato. Se qualcuno ha deciso di sparare di nuovo, strato dopo strato, probabilmente non ottenere lo stesso risultato.

Forse la chiave del successo è stata la chimica tra di voi, Julia Roberts e il regista Garry Marshall?
Naturalmente, il gruppo di persone che sono d’accordo quel progetto erano responsabili per quella magia che trascende le generazioni. La nostra atmosfera è diretto nella stessa direzione. Ed è giusto che non si può contare come uno dei miei meriti, o Julia o Garry. A questo giorno, ho ancora portando la gente a dire: “La mia figlia di 7 anni ama il film”, che in qualche modo mi colpisce. Eppure, non era l’unico ingrediente. Infatti, tre anni dopo abbiamo cercato di rivivere l’esperienza scappi ti sposo. Il risultato è stato buono, ma non c’è dubbio che non era la stessa.

Come considerazione, la sensazione di non avere eccezionale sogno professionale per adempiere.
può assicurare che il giorno sia nel mio letto di morte, non voglio pensare a film (ride).






Cine

Richard Gere: “Ho sempre sognato una vita tranquilla e sono riuscito a farlo”
Source: italiano  
August 1, 2015


Next Random post