Star Wars Week: Sì, possiamo costruire una Morte Nera – ed ecco come

Star Wars settimana: Sì, possiamo costruire una Morte Nera - e ecco come


me una Morte Nera costruire

Chiudete gli occhi per un attimo e immaginate di essere il capo del programma spaziale della Corea del Nord. E ‘Venerdì pomeriggio, hai avuto una settimana difficile, e il gioco è solo l’invio di un ultimo alcune email prima di andare a casa quando un messaggio cade nel tua casella di posta da Kim Jong-Un. Uh-oh, meglio rispondere a questo. La riga dell’oggetto è a soli due parole. “Morte Nera”

Si scopre lui è stato a guardare alcuni dei vecchi film di suo padre, e uno di loro ha caratterizzato un enorme stazione spaziale di dimensioni planetarie -. Vuole sapere se è possibile costruirlo. Una megastruttura gigante fluttuante nello spazio che è anche in grado di sparare laser-pianeta distruggendo – che cosa potrebbe essere più semplice? Guardi i piani. Si guarda alla finestra e-mail di risposta. Non si può dire “no”. Sai cosa un “no” significherebbe per voi e la vostra famiglia.


Questa è una sorta di come mi sentivo quando il mio editore inviato via email per dirmi che voleva sapere come costruire una Morte Nera. “Potremmo effettivamente costruire una stella vera morte che lavora nello spazio?” Ha chiesto. Ho guardato dalla finestra e-mail di risposta. Non potevo dire “no”. Sapevo quello che un “no” vorrebbe dire.

Così ho chiamato l’Agenzia spaziale europea, e ha chiesto per il loro massimo esperto sulla Morte stelle. Mi hanno dato Kim Nergaard, il capo della loro Missione avanzata Concetti Ufficio, che era in vacanza in Gran Bretagna, quando ho chiamato lui e lo informò della mia missione.

ho chiesto se l’Agenzia spaziale europea è capitato di avere una stella di morte in segreto in fase di sviluppo che ho potuto presepe da. “Al momento, non ci sono piani per la costruzione di una Morte Nera,” mi ha detto. “Tuttavia, stiamo facendo i primi passi. Abbiamo iniziato la preparazione per una base umana sulla Luna. Quindi, prima di costruire un full-on Luna dimensioni Morte Nera, forse il primo passo dovrebbe essere quello di utilizzare la Luna che abbiamo e iniziare a trasformare in qualcosa come una Morte Nera “.

Sta parlando di piani recentemente annunciati per una collaborazione con l’agenzia spaziale russa ROSCOSMOS di esplorare una zona di sud palo della Luna che potrebbe essere adatto per una base lunare con equipaggio. Ma avevo bisogno di sapere su una Morte Nera, non i suoi precursori. “Una vita reale, full-sized Morte Nera vuoi dire?” lui ha detto. “Sì”, ho detto. “OK. Se tutti voleva farlo, e il mondo è diventato governato da un dittatore che ha voluto questo, allora penso che si potrebbe fare una versione più piccola di esso nei prossimi 30-50 anni”.

Tale versione più piccola, Nergaard dice, sarebbe di circa la stessa dimensione come la Stazione Spaziale Internazionale (circa 110 metri di diametro), ma sferica. Qualsiasi cosa più grande – si raggiungono le dimensioni di una delle stelle morte visto in Star Wars – sarebbero voluti centinaia di anni con la tecnologia tiro-it-up-in-a-razzo convenzionale.

larghezza

Invece, una soluzione migliore potrebbe essere quella di catturare un asteroide metallico, metterlo in orbita terrestre, e l’uso che per i materiali invece. Abbiamo la tecnologia per farlo oggi, ma ci sarebbe voluto molto tempo per trovare l’asteroide giusto e modificare la sua orbita per ottenerlo intorno alla Terra.

In termini di materiali, Nergaard dice le migliori opzioni per la costruzione di una Morte Nera sarebbe forte e leggero, il che significa per lo più in alluminio e modern compositi . Ma ci sono due problemi con questo approccio, ha detto. In primo luogo, sarebbe troppo debole per resistere a qualsiasi tipo di attacco. In secondo luogo, e forse più importante, quando ha lasciato la Terra orbita tutti dentro sarebbe lentamente morire di avvelenamento da radiazioni.

“Cosa?” Ho detto. Risulta che la Terra ha un campo magnetico che ci protegge dalle radiazioni spazio che fa danni significativi a lungo termine a chiunque di lasciare il pianeta. “Questo, tra l’altro, è anche un problema quando si va su Marte”, ha detto Nergaard. “Un problema più grave di quanto penso che molte persone considerano”. Per risolvere il problema, avreste bisogno di più pesanti, materiali più densi come il piombo -.? E sempre quelli in orbita sarebbe drammaticamente espandere i tempi coinvolti

Come si alimentarlo

Per ottenere un secondo parere, ho chiamato Rhett Allain – un professore di fisica presso Southeastern Louisiana University che ha scritto ampiamente sui Morte stelle. Ha fatto le somme su quante persone faresti bisogno di un equipaggio , e anche how sarebbe rifornita . E ‘anche analizzato le esplosioni di entrambe le morti nere nel . Star Wars film

Ha avuto un’idea migliore di piombo per proteggere gli abitanti della Morte Nera da radiazioni: acqua. “Hai intenzione di usare l’acqua in ogni caso”, ha detto. “Bring it up e poi utilizzarla come schermatura.” Acqua, esso traspare, è uno degli schermi di radiazione più efficace di tutti – fino a quando si può tenere in posizione. Con una stazione spaziale grande abbastanza per avere la propria gravità, che potrebbe non essere un problema

Questa è materiali da costruzione e fornitura di acqua risolti, e il cibo sarebbe stato abbastanza facile per fornire con existing idroponica tecnologia . La prossima preoccupazione è potere. Nella canonica nell’universo di Star Wars, la Morte Nera è alimentato da un “reattore ipermateria” con una potenza equivalente a più stelle. Non abbiamo che la tecnologia, così diamo un’occhiata a quello che noi abbiamo.

larghezza

solare non è un’opzione, perché mentre il nero lucido / combinazione di colori blu di pannelli solari apparirebbe opportunamente Imperiale, sfere hanno piuttosto piccole superfici. Come spiega Allain: “Quando si inizia davvero, davvero grande, l’area di superficie in rapporto al volume è pazzo e non avere abbastanza energia sulla superficie per alimentare tutta la faccenda.” In più, stiamo progettando di coprire il tutto con acqua in ogni caso.

Invece si propone il nucleare. “Fusion o fissione, la fusione probabilmente sarebbe meglio. Se si potesse ottenere un reattore a fusione in là, che sarebbe bene”. Ma che porta i suoi problemi, dice Nergaard, la maggior parte delle quali ruotano intorno al fatto che mettere il materiale nucleare in navicella è attualmente illegale secondo il diritto internazionale.

“Non abbiamo il permesso per il trasporto di materiali radioattivi nello spazio”, spiega. “Ci sono rinunce – Quando le prime missioni su Marte hanno avuto luogo, e Voyager, nessuno davvero curato circa tanto Ma ora … Penso che l’ultima che è salito con l’energia nucleare come quella fosse Cassini , e non so se gli americani hanno lanciato nulla da allora con l’energia nucleare. Gli europei certamente non hanno. “

oziosamente chiedo se mineraria asteroide potrebbe essere una soluzione a questo problema – e chiedere Nergaard se questo è fattibile. «Be ‘, io non sono un astrogeologist o qualcosa del genere, ma non ho mai sentito dire che in discussione -. Ottenere plutonio di asteroidi”, dice. “E ‘una buona idea!”

Montaggio del laser pianeta distruggendo

L’ultimo componente di cui preoccuparsi è la massiccia laser pianeta distruggendo trasportata a bordo della Morte Nera – la sua ragion molto d ‘& # XEA; tre. “Non è un laser, in quanto non viaggia abbastanza veloce”, afferma Allain, che rifiuta di indovinare ciò che effettivamente è. “Ma l’energia necessaria per far saltare in aria un pianeta è solo ginormous.”

Come ginormous? Dipende sul pianeta. Nel 2011, David Boulderstone, Calum Meredith e Simon Clapton presso l’Università di Leicester ha scritto un > documento di ricerca che include una formula per calcolare l’energia. Un semplificata pianeta simile alla Terra avrebbe bisogno 225,000,000,000,000,000,000,000,000,000,000 joule di energia. Giove? Provare a diecimila volte tale importo. Nessuna tecnologia che abbiamo oggi in grado di offrire qualcosa di simile a quel livello di potere.

YouTube: www.youtube.com/watch?v=pd8fyptDhdk

But~~MD~~aux~~singular~~3rd Facciamo finta che poteva e abbiamo costruito la cosa comunque. Avremmo bisogno di testarlo, giusto? Chiedo ai miei esperti che pianeta del sistema solare, che dovremmo far saltare in aria a scopo di test. “Mi piacerebbe andare per Urano, solo perché è divertente da dire”, suggerisce Allain, un po ‘sbrigativamente.

Nergaard, invece, cerca di deviare la questione completamente. “Perché non provare a utilizzare il laser enorme per cercare di cambiare in modo che esso potesse forse sostenere la vita?” lui chiede. “Perché allora non sarebbe una Morte Nera, sarebbe un Life Star”, rispondo. “È vero,” dice, poi entra nello spirito delle cose. “Perché non iniziare con Phobos e Deimos – le lune di Marte Inizia con loro, vedere come funziona fuori Sono abbastanza grande per far saltare in aria.”.

“Ha bisogno di essere un pianeta,” insisto. “Allora … io non lo so”, ha risposto. “In questo momento, Venere è bello da guardare dalla terra. Quindi, se si voleva qualcosa di spettacolare si dovrebbe saltare in aria Venere credo. Non ha possibilità di sostenere qualsiasi tipo di vita, e la gente sarebbe in grado di vedere l’esplosione da qui . “

Quindi abbiamo la nostra Morte Nera. Abbiamo acqua, cibo, energia e un massiccio grande arma grande che può o non può essere un laser ottenuto. Abbiamo un soggetto di prova. Chi raccogliendo il controllo per tutto questo? Economia blog incentivi calcolato che una Morte Nera in acciaio costerebbe circa $ 852.000.000.000.000.000 a 2012 prezzi. Questo è nella regione del PIL 13.000 volte il mondo, e ci vorrebbe 830 anni per estrarlo.

E per quanto riguarda il disegno di legge di pulizia? Incentivi anche calcolato che mopping i piani della Morte Nera una volta l’anno richiederebbe 48 milioni di persone – circa un terzo della forza lavoro totale degli Stati Uniti ‘. Pagare tutti i lavoratori al minimo attuale salario US costerebbe circa $ 723.000.000.000, o un terzo del bilancio annuale del governo federale.

Non c’è da meravigliarsi, quindi, che nel 2013 il governo degli Stati Uniti gentilmente declinato un petition firmata da 34.000 persone per iniziare immediatamente la costruzione. “Perché dovremmo spendere innumerevoli dollari dei contribuenti su una Morte Nera con un difetto fondamentale, che può essere sfruttata da una nave stellare one-man?” chiese Casa Bianca scienza e della tecnologia consigliere Paolo Shawcross.

Quindi il gioco è fatto. Tutto il necessario per costruire e gestire una Morte Nera del vostro molto proprio, meno il materiali reali, il lavoro, il potere, e il finanziamento. Avrete bisogno di fornire quelli soli. Ho chiesto Nergaard se aveva qualche consiglio a chiunque volesse costruire in realtà uno. “Cercate di evitare la burocrazia”, ​​ha detto. “Questa è la più grande sfida che lo spazio ha maggior parte delle cose, anche una Morte Nera -. Così non uno grande come che – in realtà sono possibili Sono vincolati dal fatto che la gente non vuole investire denaro in questo momento. per ovvie ragioni, e dalla politica! Questo è tutto! Altrimenti ci siamo quasi. “

larghezza Explore tutti i nostri contenuti di Star Wars Week. Vieni al Lato Oscuro …




TechRadar – Tutte le ultime notizie di tecnologia

Star Wars Week: Sì, possiamo costruire una Morte Nera – ed ecco come
Source: italiano  
December 10, 2015


Next Random post