Come recuperare i file persi o cancellati

Come recuperare i file persi o cancellati

Come recuperare i file persi o cancellati Il recupero dei dati è una questione spinosa. Non ci può essere torn...

Come recuperare i file persi o cancellati

Il recupero dei dati è una questione spinosa. Non ci può essere tornare indietro per i dati accidentalmente cancellati o un disco rigido perso, e non c’è nessuna garanzia i tuoi file sono in uno stato da recuperare con successo.

Tuttavia, ci sono alcuni strumenti gratuiti disponibili che possono dare la possibilità di recuperare documenti, foto e altri file insostituibili che sono stati persi o cancellati.

Uno dei migliori è DMDE – Free Edition. Si tratta di un potente strumento che non si limita a recuperare i file cancellati -. Si può anche consentire di accedere a dischi rigidi che stanno ancora lavorando fisicamente, ma non sono più visibili a Windows

Se DMDE può vedere l’unità, vi permette di copiare i file e le cartelle da esso, spesso senza perdere alcun dato a tutti. In questo tutorial vi mostrerò come utilizzare il programma per accedere all’unità, trovare i file perduti e – si spera – di recuperare copie di lavoro dei loro

1.. Scaricare ed estrarre

Come recuperare i file persi o cancellati

DMDE è uno strumento portatile, il che significa che è possibile eseguire da qualsiasi unità. Aprire il browser e accedere alla pagina di download e fai clic sul ‘Scaricare DMDE for Windows’ collegamento.

Salvare il file zip di qualsiasi unità diverso da quello che si sta cercando di ripristinare i dati. Fare clic destro sul file zip scaricato e scegliere ‘Extract All’ per estrarre i contenuti.

2. Avviare DMDE

Aprire la cartella estratta e fare doppio clic dmde.exe per lanciare il programma, cliccando su ‘Sì’ quando richiesto. Lasciare ‘inglese’ selezionato e fare clic su ‘OK’.

Accettare il contratto di licenza e ti verrà chiesto di selezionare l’unità che si desidera ripristinare i dati. Se l’unità è visibile in Windows, selezionare ‘dischi logici “seguita dalla lettera di unità e fare clic su’ OK ‘.

3. Selezionare unità fisica

Come recuperare i file persi o cancellati

Se l’unità appare in Gestione periferiche, ma non viene visualizzato in Windows e non può essere assegnato una lettera di unità utilizzando Gestione disco, poi lasciare “dischi fisici ‘selezionati.

Fare clic su ogni voce di Physical Drive, a sua volta e DMDE visualizzerà le informazioni sulla sua tipologia e dimensioni, aiutando a identificare l’unità mancante. Selezionare e fare clic su ‘OK’.

4. Selezionare partizione

DMDE esplorerà l’unità per le partizioni. Non stupitevi se gli errori appaiono (cliccare su ‘OK’ per cancellare loro) e poi una serie di possibili corrispondenze – alcuni simili o apparentemente identici – dovrebbe apparire.

Selezionare la partizione che stai cercando utilizzando il nome del volume (e lettera di unità, se del caso), stato della partizione, f.system e le dimensioni di identificarlo.

5. Costruire file system virtuale

Clicca ‘Volume Apri’. Dopo una seconda scansione, una finestra a doppio paned aprirà. Sulla sinistra ci sono tre voci – per visualizzare tutti i dati recuperabili dal disco (compresi i file cancellati), fare doppio clic su Tutti Trovato + Ricostruzione.

Nella maggior parte dei casi cliccando su ‘OK’ a questo punto è sufficiente, ma gli utenti più esperti possono fare clic su ‘Parametri’ per modificare le impostazioni, se necessario.

6. Cercare gli elementi recuperabili

Come recuperare i file persi o cancellati

Ora è possibile esplorare i contenuti del vostro azionamento tramite directory $ radice espansa. Fare clic sulla freccia accanto a una cartella per espanderlo, oppure fare doppio clic sulla cartella per visualizzarne il contenuto (compresi i file) nel riquadro di destra.

Look out per le cartelle con puntini rossi – questi contengono i file eliminati, quindi fare doppio clic da esplorare. I file eliminati sono chiaramente contrassegnati da una ‘x’ rossa.

7. Ricerca di elementi specifici

In alternativa, fare clic sul pulsante ‘Cerca Panel’ (con la lente di ingrandimento) per aprire una finestra di ricerca. Utilizzare il filtro di file per definire la tua ricerca – Usa caratteri jolly se non siete sicuri circa il nome esatto di un file o di ricerca per tipo di file (ad esempio * .doc).

Utilizzare l’annotazione per perfezionare ulteriormente la ricerca, quindi fare clic su ‘OK’ per lasciare DMDE la scansione per le partite.

8. Selezionare quello di recuperare

La Free Edition permette di recuperare i file uno dei due modi: è possibile selezionare fino a 4.000 file da una singola cartella aprendolo nel riquadro di destra, selezionando il file che si desidera recuperare e scegliere ‘Strumenti> Ripristina’.

Se il recupero di file da una ricerca, si deve recuperare ogni singolo file cliccando col tasto destro e scegliendo ‘Recuperare l’oggetto …’

9. Recupera i tuoi dati

Fare clic sul pulsante ‘Taglia’ per ottenere una stima di quanto spazio i vostri oggetti recuperati richiederanno, quindi fare clic su ‘…’ per selezionare un’unità diversa con abbastanza spazio per recuperare loro (mai recuperare i file sulla stessa unità).

Assicurati che ‘includono soppressi’ viene selezionato se del caso e, infine, fare clic su ‘OK’ per tentare il recupero dei file. Attendere che la copia dei file.

10. I tuoi dati, restaurati

Una volta completato, una finestra di dialogo mostrerà i risultati del tuo recupero. Passare alla cartella dove i file recuperati sono e vedere se è possibile aprire loro – non tutti i file possono essere recuperati, purtroppo, ma se il file è stato solo di recente eliminato allora le possibilità di successo sono maggiori.

Ritornare alla DMDE continuare recuperare altri file e, si spera salvare il giorno


TechRadar – Tutte le ultime notizie di tecnologia

Koji Igarashi, creatore del gioco, ha annunciato tramite Kickstarter che m...

gli appassionati di Corse di tutto il mondo si stanno recando a Longchamp ...

Browser Lightning è il miglior browser che ho provato su Android. Sem...

T-Mobile ha annunciato che il suo prossimo evento "Un-vettore" si terrà ...

Bibliography ►
Phoneia.com (November 1, 2015). Come recuperare i file persi o cancellati. Recovered from https://phoneia.com/it/come-recuperare-i-file-persi-o-cancellati/

About the author


This article was published by Phoneia, originally published in Italiano and titled "Come recuperare i file persi o cancellati", along with 18987 other articles. It is an honor for me to have you visit me and read my other writings.