Film settimana: Come impostare il proiettore per l’immagine perfetta

Film della settimana: come impostare il vostro proiettore per l'immagine perfetta


Introduzione

larghezza

In un home cinema, la qualità dell’immagine è tutto.

Calibrazione contrasto, luminosità, colore e nitidezza non è idea maggior parte delle persone di una buona notte in – visitare qualsiasi menu immagine durante un film e si sono tenuti a ottenere un fuoco di fila di gemiti – ma se avete ha ottenuto un proiettore home cinema, è estremamente gratificante.

Ecco come impostare rapidamente un proiettore per il massimo rendimento immagine.

La calibrazione 10 minuti

Sintonia-up di un proiettore non è necessario prendere più di dieci minuti.

larghezza

L’obiettivo è semplice: le immagini dall’aspetto naturale in dieci minuti.

E ‘importante cambiare i parametri dell’immagine per ogni sorgente video (un film avrà bisogno di un aspetto diverso per trasmettere la TV, o di sport hi-def). Se siete fortunati, il proiettore avrà alcuni modelli di test di calibrazione incorporate, o forse un mago di set-up.

Che sicuramente avrà dista preimpostati immagini modi come ‘film’, ‘cinema’, ‘sports’, ‘gioco’, ‘viva’ e ‘user’. Mentre è quest’ultimo sarete tuning-up e salvataggio, gli altri possono essere usati come base.

Si potrebbe anche trovare THX o ISF ( Imaging Science Foundation ) preset sul proiettore, anche. Questi standard industriali sono focalizzati su come si ‘quello che il regista intendeva’, e anche se non rappresentano le preferenze personali o lo scenario di visualizzazione, che servono come un utile confronto.

Luminosità, nerezza e contrasto

nero su un proiettore è solo una mancanza di luce.

larghezza

Si tratta di un atto di equilibrio da nero su un proiettore è solo la mancanza di luce e la luminosità il contrario.

Si dovrebbe studiare e modificare l’immagine in qualsiasi luce ambientale è probabile che sia più normale; se avete intenzione di usare il proiettore durante il giorno, lasciare le tende aperte. Tuttavia, se è possibile chiudere le tende o persiane – anche solo un po ‘- per liberare la stanza di ben luce ambientale possibile farlo. Questo massicciamente migliorare sia i livelli di nero e la luminosità (se lo schermo del proiettore sta riflettendo la luce ambientale, non c’è troppa qualsiasi proiettore può fare a questo proposito).

Se si sta calibrando per un film, impostare il proiettore il ‘cinema’ o in modalità ‘film’, quindi trovare una sequenza con abbondanza di nero in esso (come sfondo spazio di gravità, o un film con abiti come Men In Black). Premere la manopola luminosità nel menu impostazioni di immagine su e giù fino a quando l’immagine complessiva è abbastanza luminoso, e le aree nere dell’immagine sono convincenti.

Siete alla ricerca di nero che sembra nero, ma con sufficiente dettaglio all’interno, come stelle luminose nello spazio, o pieghe e texture su un vestito. Se il nero si presenta come un blocco omogeneo, si è tirato la luminosità verso il basso troppo lontano.

Avanti, passare il cursore di contrasto e fare lo stesso per le aree bianche di un’immagine. Siete alla ricerca di luminoso, bianco puro mantenendo quanto più dettagliato possibile. Avrete probabilmente hanno annullato il vostro buon lavoro con la luminosità, in modo da andare indietro e ripetere queste modifiche fino a quando sei in equilibrio.

Immagine a colori, tinta, temperatura del colore e nitidezza

E ‘il modo’ utente ‘si dovrebbe essere più interessati.

larghezza

E ‘il momento per una libbra di carne.

Messa a punto per il colore e la tinta è meglio farlo privilegiando i toni della pelle; non dovrebbe essere difficile trovare una sequenza che caratterizza i primi piani di parecchi esseri umani normali-looking (evitare forme di vita aliene o celebrità over-cotti).

Basta premere il cursore del colore fino a quando si guardano del tutto normale. Questo è soggettivo, ma non essere tentati di sovra-saturo; ci sarà un punto perfettamente naturale da qualche parte tra arancio pallido e malato di bell’aspetto, e decisamente. Colori caldi e rosati hanno un appeal immediato, ma può grattugiare dopo un po ‘, in modo da andare un po’ più pallido occhi inizialmente preferiscono.

E ‘tutto piuttosto intuitivo, ma è bene essere un po’ conservatore.

Regolazione della nitidezza è un altro esercizio di equilibrio tra massima Full HD (o forse addirittura Ultra HD 4K) dettaglio e l’integrità dei bordi. Spingere la nitidezza troppo alto e vedrete “jaggies ‘, linee mal definiti che appaiono calpestati. Facilmente visibile con grattacieli e altri edifici con linee pulite, questo è spesso una conseguenza di upscaling (o mancanza di). Spingere la nitidezza giù alcune tacche e scalettature diventerà meno evidente.

elaborazione Immagine

un menu ‘avanzato’ di norma ospiterà extra di elaborazione delle immagini.

larghezza

Al fine di superare alcune delle limitazioni della tecnologia di proiezione, gli ingegneri hanno messo a punto i vari algoritmi e soluzioni.

La maggior parte di loro hanno evidenti, i nomi hyped-up, come il Dynamic Black, Super Resolution o brillanti colori. Tuttavia, il più comune – e il più controverso – su ragionevolmente proiettori di fascia alta è interpolazione dei frame, che cerca di liberare il video di vibrazioni e motion blur.

Si noterà vibrazioni più evidente quando la telecamera lentamente da sinistra a destra, soprattutto in dischi Blu-ray. Telaio opere interpolazione tecnologia di intelligenza inserendo fotogrammi calcolati di video nella azione sullo schermo per rendere i film appaiono più fluida e più facile da guardare. Si presta una scorrevolezza video-come per dischi Blu-ray – essenzialmente la creazione di un frame rate più elevato – che è inizialmente molto interessante, anche se può introdurre alcuni artefatti brutto.

Se interpolazione dei frame viene utilizzato da massima intensità, è possibile visualizzare lo sfarfallio e ‘strappi’ intorno a qualsiasi elemento del quadro che si muove rapidamente (come ad esempio in giro a testa o gli arti attori), quindi di solito è meglio sperimentato con un valore medio della forza. Detto questo, alcune persone assolutamente detestano interpolazione dei frame anche pulito eseguita.

pro ei contro

Sempre andare per HDMI.

larghezza

E ‘ovvio che è sempre meglio attenersi a connessioni HDMI, ove possibile.

Non fate l’errore di spendere grande su di breve lunghezza cavi HDMI da cavi HDMI sia il lavoro o che non – pensare a loro come un cavo USB.

Tuttavia, si può richiedere un cavo HDMI extra-lungo per raggiungere dalla sorgente al proiettore, che sarà costoso e meno affidabile il più a lungo che sia.

Basta essere sicuri evitare l’uso di connessioni legacy come Scart e video composito, nessuno dei quali in grado di gestire l’alta definizione o qualsiasi tipo di video upscaled. Quando soffiato fino alle dimensioni di una schermo del proiettore, i risultati saranno guardare.

parete morbida, rumoroso e tutto tondo sgradevole schermo o bianco?

barre nere intorno allo schermo aumentano il contrasto percepito.

larghezza

Se vuoi dettaglio finale, colori esigenti, contrasto decente e la capacità di utilizzare il proiettore durante il giorno, uno schermo proiettore è essenziale . Tuttavia, è meglio essere onesti su questo.

Gli appassionati avrà sempre uno schermo – e TechRadar non avrebbe mai rivedere un proiettore senza uno – ma è possibile utilizzare un muro bianco.

Oltre a non dover investire in un schermo di proiezione, non avendo uno schermo specifico per mirare e sparare a significa che è possibile creare grande un’immagine come il proiettore – e la dimensione dello spazio di vita – consente . Il più bianca e piatta del muro, le migliori (eventuali macchie sulla parete saranno entrambi accesi-up, e ombre, che può sembrare orribile), anche se si aspettano di perdere dettaglio significativo, così come alcuni luminosità.

Quali schermo si dovrebbe andare per? La scelta è in gran parte una questione di soldi, con una schermata fissa l’opzione più economica, e uno schermo a scomparsa forse la più estetica.

E ‘possibile ottenere un schermo di proiezione motorizzato a sbalzo che si alza o abbassa da un alloggiamento posto sul pavimento o attaccato al soffitto, anche se un manuale di discesa o di lavoro di pull-up schermo altrettanto bene. Sempre andare per uno schermo teso, che darà l’immagine una tela completamente piatta.

E, no, un foglio bianco in realtà non funziona così.

schermi per proiettori hanno sempre un bordo nero tutto intorno, che aiuta a dare il vostro cervello l’illusione di un migliore contrasto. Abbracciare questa – funziona – ed è un altro motivo per la proiezione su un muro è deludente. Tuttavia, più importante è la quantità di luce lo schermo riflette, che si chiama guadagno – e ogni schermo singolo proiettore mai fatto batte un muro bianco su questa misura.

Con uno schermo in posizione e il proiettore calibrata alle proprie preferenze attentamente considerati – quali che siano – la vostra home cinema sarà veramente vi darà il quadro più ampio.





TechRadar – Tutte le ultime notizie di tecnologia

Film settimana: Come impostare il proiettore per l’immagine perfetta
Source: italiano  
August 27, 2015


Next Random post