“Abbiamo affondato perché era il cuore della serie”. Steve Carell non lasciare l ‘”Ufficio” dalla propria volontà, secondo diversi membri del team

a poco tempo Fa era stata soddisfatta il 15 ° anniversario premiere l’ “Ufficio” , una serie che ha finito per diventare un punto di riferimento della commedia, quando si sa che cosa a che fare con Michael Scott, il personaggio principale interpretato da Steve Carell per sette stagioni. Fino ad ora si pensava che fosse l’attore che voleva lasciare la serie, ma, infine, ha rivelato la verità su quello che è successo.

a quanto pare, l’attore caduto in un’intervista che forse avrebbe abbandonato la serie dopo la settima stagione, che era alla fine del suo contratto, ma non aveva ancora preso una decisione definitiva. Tempo dopo supportato ulteriormente in ‘Ufficio’, ma i dirigenti della NBC ha mostrato alcun interesse a mantenere come chiarisce Kim Traghetto, stylist della serie, nel libro ‘Ufficio: The Untold Story of The più Grande Sitcom degli anni 2000

Non voleva lasciare la serie. Ha detto che la catena era di andare a firmare per un altro paio di anni. È quello che ha detto il suo manager, e ha affrontato la catena e ha detto loro che era disposto a firmare un altro contratto. È venuto il termine in modo che la stringa fare l’offerta, è andato e non ti ha fatto un’offerta. In modo che il vostro agente è reagito nel piano, “Beh, io non voglio il rinnovo del contratto per qualsiasi motivo”, che a me sembra una follia, e per lui, troppo, credo.

Mantenere Carell non era una priorità

Le dichiarazioni del Traghetto sono stati confermati da Allison Jones, il direttore del casting, che indica la seguente: “stava per fare un’altra stagione e poi NBC, per qualsiasi motivo, di non essere d’accordo con lui. Qualcuno non ha pagato abbastanza, che è una completa stupidità“. Difficile fare il contrario di questo.

a quanto pare, uno dei problemi era che il rinnovo del contratto è entrato in un periodo di transizione per la catena, cui leadership sarebbe passare da Jeff Zucker per Bob Greenblatt, e quest’ultimo non è mai stato un seguace di ‘The Office’, e quindi mantenere Carell non era una priorità. Che si è conclusa nel suo progresso, dando l’immagine che egli era stato da loro decisione quando non era il caso, come sottolineato dal Traghetto:

era nel piano, “Guarda, ho detto loro che volevo farlo. Non voglio lasciare, non lo capisco.” È allucinante quello che è successo e mi sento in colpa perché penso che la gente pensava fosse la sua decisione e che non è vero. Ti sto dicendo, io c’ero. Volevo stare, e ci affondò fino a tutti perché era il cuore della serie.

“L’Ufficio” ancora subito in antenna altre due stagioni, ma non era proprio la stessa cosa. Almeno Carell avuto l’opportunità di tornare per l’ultimo episodio della serie.


notizie “Abbiamo affondato perché era il cuore della serie”. Steve Carell non lasciare l ‘”Ufficio” dalla propria volontà, secondo diversi membri del team è stato pubblicato in Espinof di Mikel Zorrilla .


Espinof

“Abbiamo affondato perché era il cuore della serie”. Steve Carell non lasciare l ‘”Ufficio” dalla propria volontà, secondo diversi membri del team
Source: italiano  
March 25, 2020


Random post