Recensione: Sony A7S

Review: Sony A7S


Introduzione e caratteristiche

Sony ha ora tre full-frame telecamere del sistema compatto per dare ai fotografi una scelta a seconda di ciò che è più importante per loro.

Quelli che vogliono il massimo in termini di risoluzione dei dettagli dovrebbe optare per il 36Mp Sony Alpha a7R , mentre i fotografi per i quali la capacità di scarsa illuminazione e la qualità video sono di fondamentale importanza dovrebbe andare per il 12MP Sony Alpha A7S.

La via di mezzo è occupato dal 24MP Sony Alpha a7 , una macchina fotografica che è in grado di registrare un sacco di dettagli, ma ha risposte più veloci rispetto alla A7R.

Come la A7 e A7R, il A7S ha il Sony E-mount, ma è pieno Sensore-frame CMOS Exmor ha 12,2 milioni di pixel effettivi. Questo è accoppiato con ultimo motore di elaborazione di Sony, Bionz X, che consente la tecnologia diffrazione riduzione di Sony per le immagini migliori a piccole aperture.

obiettivo principale di Sony per la A7S è la sua gamma di sensibilità e controllo del rumore. Ci viene detto che la S sta per ‘sensibilità imparato’. Di conseguenza, la A7S dispone di una gamma di sensibilità ISO nativo di 100-102,400, ma questo può essere ampliato per foto e video fino a ISO 409.600.

Questa cifra superiore solo è attualmente abbinate dalla Nikon D4S . Il valore più basso può anche essere lasciato cadere giù per l’equivalente di 50 ISO per le immagini fisse. I photosites più grandi (o pixel) dovrebbero consentire alla fotocamera di produrre immagini più pulite con impostazioni ad alta sensibilità rispetto a una fotocamera con maggiore numero di pixel.

Inoltre, il processore Bionz X permette la riduzione del rumore di Sony aree specifiche, che analizza i modelli, i bordi e texture per applicare diversi livelli di riduzione del rumore, con l’obiettivo di mantenere piccoli dettagli ma la rimozione naso dalle zone di tono (anche questi cieli blu).

pixel più grandi dovrebbero portare anche un’ampia gamma dinamica, la possibilità di registrare un sacco di toni in una singola esposizione. Ciò è rafforzato dalla disposizione del sistema Sony Dynamic Range Optimization (DRO) e la possibilità di scattare HDR (High Dynamic Range), le sequenze in formato JPEG che la fotocamera si fonde insieme automaticamente.

A differenza della A7, non ci sono fasi pixel di rilevazione sul sensore della A7S, e come il A7R può utilizzare solo il contrasto messa a fuoco automatica di rilevamento. Tuttavia, i photosites più grandi dovrebbero anche aiutare qui come il segnale più forte che essi generano rispetto ai loro omologhi 36Mp potrebbe dare le A7S più veloce messa a fuoco in condizioni di scarsa luce.

C’è una raccolta sana di AF modalità di selezione del punto compreso Ampio, Zone, Centro, Flexible Spot, Lock-on AF: largo, Lock-on AF: Zone, Lock-on AF: Centro, Lock-on AF: spot flessibile con le opzioni di grandi, medie e piccole per la modalità Flexible Spot. Inoltre, per messa a fuoco automatica unico e continuo, messa a fuoco manuale è possibile con attenzione picco a disposizione per offrire assistenza.

 Sony A7S

Le immagini possono essere salvate come file RAW o JPEG, o entrambi contemporaneamente un / SDHC card SD / SDXC o una varietà di opzioni di Sony Memory Stick. La comparsa di immagini JPEG può essere regolata in base alle 11 opzioni stile creativo le 13 modalità di immagine (Standard, Vivace, Neutro, sereno, paesaggio e così via, ognuno con impostazioni personalizzabili per contrasto e simili) o. A differenza delle modalità di immagine, le opzioni creativo di stile possono essere utilizzati quando si riprendono immagini JPEG prime, nonché per ottenere un’immagine ‘pulita’ per la lavorazione su misura.

Non ci sono solo cinque full-frame Sony E-mount (FE) lenti disponibili per la A7-serie, ma le loro lunghezze focali variano da 24 a 200 mm. Le lenti Sony APS-C in formato E-mount possono essere montati anche, ma sulla A7S questo è accompagnato da un calo dimensione dell’immagine ad appena 5MP, qualcosa che molti fotografi prenderà in considerazione inaccettabile. In alternativa, montare adattatori sono disponibili per altre lenti full-frame, così i proprietari di lenti full-frame Nikon o Canon li possono utilizzare.

Video caratteristiche

Sony ha anche confezionato un sacco di La tecnologia video nel A7S. Per cominciare, è in grado di registrare video 4K ad un dispositivo esterno collegato tramite una connessione HDMI, che renderà interessante per appassionati e professionisti del video. L’appello pro è ulteriormente rafforzato da un indicatore del livello audio che consente di suono da regolare in 32 passi, in diretta (tempo reale) e le impostazioni Lip-sync e un kit adattatore opzionale XLR per collegare microfoni pro-end tramite slitta della fotocamera.

C’è anche un jack per cuffie stereo per il monitoraggio del suono, una visione zebra per indicare le aree vicino a bruciare e mettere a fuoco un picco per aiutare con la messa a fuoco manuale. Il A7S è anche la prima fotocamera full-frame di funzionalità full-pixel lettura, senza pixel binning, che dovrebbe dare una migliore qualità di immagine e più attraente bokeh.

Quando si salva filmati a una scheda, la fotocamera è limitata a tiro risoluzione Full HD (o inferiore) film. Sony ha reso formato XAVC S registrazione possibile e questo consente la registrazione Full HD a 50 Mbps per una migliore qualità dell’immagine e livelli di rumorosità ridotti.

Tuttavia, è consigliabile che le schede SDXC di classe superiore alla Classe 10, le prestazioni vengono utilizzati durante le riprese XAVC S formato filmati. Questo formato di registrazione può essere utilizzato anche per registrare video Full HD a 60p (50p), 30p (25p) o 24p – le cifre più elevate sono per la registrazione NTS e quelli fra parentesi (PAL). AVCHD e MP4 di registrazione è anche possibile.

Un’altra caratteristica fondamentale è la possibilità di impostare profili foto con valori specifici per livello di nero, Gamma e ginocchio (compressione evidenziare) così come la regolazione del colore (Color Mode, livello di colore, colore di fase e profondità colore) e Dettaglio. Le impostazioni di Gamma includono l’impostazione di Sony S-log2 che può aumentare la gamma dinamica fino al 1300% per preservare luci e ombre di dettaglio, e generare filmati che è perfetto per post-acquisizione di classificazione.

C’è anche il codice Time to aiutare con l’identificazione scena e sincronizzazione riprese da più telecamere. In modalità di registrazione Esegui il solo avanzare il codice temporale durante la registrazione, ma in modalità Free Run avanza se la fotocamera sta registrando oppure no.

Costruire e gestire

telecamere Full-telaio hanno ridotto notevolmente negli ultimi anni con l’introduzione della Canon 6D e Nikon D610 , ma Alpha 7-serie di Sony di ripresa sistema compatto (CSC) stabilisce un nuovo punto di riferimento per le dimensioni.

Oltre ad una presa leggermente più bulbosa, i A7S (e A7 e A7R corpi macchina) sono molto simili per dimensioni a Olympus OM-D E-M5 , che ha un Micro Quattro Terzi sensore – più piccoli dei dispositivi formato APS-C nel CSC come Fuji X-T1 e Samsung NX30 .

Grazie al fatto che le copertine anteriore e quello superiore, così come alcune sezioni interne sono realizzate in lega di magnesio, il A7S sente robusto e solido in mano. Tutti i quadranti hanno un bordo zigrinato per dare loro maggiore acquisto ed i piccoli pulsanti di controllo che disperdono la superficie del corpo hanno un aspetto piuttosto elevata qualità.

ho trovato il grip posteriore del A7S anteriore strutturato e essere particolarmente comodo ed ero felice che trasportano la fotocamera con il Sony 70-200mm f / 4 allegata senza cinghia per diverse ore. Si sentiva al sicuro nella mia stretta quando si scattano foto, così come quando si cammina in giro tra gli scatti.

Ci sono due manopole sulla parte superiore della piastra della fotocamera, la chunkier dei due è per l’impostazione della modalità di esposizione e ha opzioni per il programma, priorità apertura, priorità otturatore, manuale, automatico, Selezione scena, Sweep Panorama e film insieme a due opzioni personalizzabili. Il secondo è la ghiera di compensazione dell’esposizione e ha un range di + /-3EV segnato in 1/3EV. Entrambi i quadranti hanno un aspetto di alta qualità e consente regolazioni rapide da effettuare.

Anche se il selettore della modalità di esposizione rimasto dove l’avevo impostato per tutta questa prova, la ghiera di compensazione ha bussato fuori posizione un paio di volte, quindi è una buona idea tenere un occhio su di esso.

Nel modo di esposizione manuale della velocità dell’otturatore viene modificata ruotando il selettore di controllo posteriore appena sotto la top-piastra, mentre l’apertura è regolata tramite il selettore anteriore nella disposizione di default, anche se questo può essere scambiato, se si preferisce.

Per impostazione predefinita, la rotella di controllo (che funge anche come il pad di navigazione) sul retro del A7S è impostato per controllare la sensibilità e rende il lavoro di scorrimento dall’opzione automatico, seguita dalla impostazione molto basso (ISO 50) fino al valore alto (ISO 409.600). Il selettore di controllo anteriore e posteriore, quadrante compensazione dell’esposizione e la ruota di controllo consentono l’esposizione a impostare molto rapidamente e facilmente.

Nella disposizione di default (1 personalizzata), il pulsante in alto a piastra C1 è impostato per accedere alle opzioni delle impostazioni di messa a fuoco, che includono la modalità di selezione del punto AF. Ho trovato meglio cambiare questo al pulsante al centro del pad rotellina di controllo / navigazione così ho potuto premere velocemente il tasto centrale con il pollice e quindi utilizzare i controlli di navigazione circostanti per selezionare il punto che mi serve.

Dopo che il pulsante è stato premuto per accedere alle impostazioni di messa a fuoco, ciò consente anche la rotella di controllo circostante da utilizzare per selezionare la modalità di selezione del punto AF (Wide, Zone, Centro, Flexible Spot, Lock-on AF : Ampio, Lock-on AF: Zone, Lock-on AF: Centro, Lock-on AF:. spot flessibile con le opzioni grandi, medie e piccole per la modalità spot flessibile)

C’è un sacco di spazio per la personalizzazione le A7S per soddisfare nel modo che piace sparare come la maggior parte dei comandi e il menu di funzione possono essere impostati per le vostre preferenze. Vale la pena spendere un po ‘di tempo con la fotocamera nel suo predefinito set-up e poi fare gradualmente cambiamenti fino a trovare la disposizione ottimale.

 Sony A7S

Essendo una fotocamera sistema compatto piuttosto che una reflex , il A7S ha un mirino elettronico (EVF). Mentre sulla A7 e A7R, questo è un 1,3 centimetri (0,5 pollici), XGA OLED Tru-Finder con 2.359.296 punti. Esso offre una superba e chiara visione con abbondanza di dettagli e colori, e l’esposizione può essere impostato per cambiare le regolazioni sono fatte in modo che di solito sa cosa si sta andando a prendere prima di arrivare.

L’ LCD da 3 pollici inclinabile 921.600-dot fornisce anche una visione chiara, ma l’impostazione ‘soleggiato’ è un must in pieno giorno in un giorno d’estate nel Regno Unito, anche se il sole è dietro una nuvola. Il meccanismo di inclinazione è utile se si scattano fotografie immagini di paesaggio da sopra o sotto la testa altezza, ma è di alcuna utilità per le immagini verticali. E ‘anche a volte un po’ difficile vedere il punto AF attivo e il livello come lo schermo è molto riflettente.

Utilmente c’è un sensore di prossimità del mirino che rileva quando la fotocamera è tenuta ad occhio e attiva il mirino elettronico . Anche se questo ha funzionato in modo soddisfacente durante la maggior parte della mia prova, a volte c’è stato un leggero ritardo nella visualizzazione appare nel mirino.

Inoltre, su una serie di occasioni, il display LCD ha rifiutato di attivarsi quando la fotocamera è stata portata via dal mio occhio. Non c’era nulla in prossimità del sensore, quindi non posso offrire una spiegazione per questo problema. E ‘successo un paio di volte e di solito era risolto ruotando la fotocamera e si spegne di nuovo. Coloro che non amano la commutazione automatica tra l’LCD e EVF possibile specificare che si desidera utilizzare.

Ovviamente non posso lasciarmi sfuggire l’occasione di lamentarsi che lo schermo non è sensibile al tocco in quanto ciò potrebbe accelerare le cose, a tal punto AF impostazione e rettifiche impostazioni. Navi Veloci menu di Sony Pro e funzione sarebbero coda di rondine perfettamente con touch-control, che consente la selezione e la regolazione delle impostazioni rapide.

Il plus-side, è abbastanza facile da configurare una connessione Wi-Fi per il tuo cellulare o tablet, soprattutto se si dispone di un dispositivo NFC abilitato, e c’è lo Smart Remote Control PlayMemory app fotocamera che consente di controllare la fotocamera in remoto.

Prestazioni

Mentre il suo basso numero di pixel significa che i 7S Alpha non permette di risolvere quasi quanto dettagliato sia come Alpha 7 o 7R, o il 16MP Nikon D4S, le immagini appaiono ancora sharp direttamente dalla fotocamera e hanno abbastanza dettagli per la stampa in formato A3 di alta qualità.

Il rumore è anche controllato bene e anche se non mi consiglia di utilizzare ISO 409.600 a meno che davvero deve, i risultati quando si riprendono scene del mondo reale sembrano un po ‘meglio da 12MP A7S di quanto non facciano da Nikon D4S.

Come abbiamo visto da altri recenti fotocamere Sony, JPEG hanno poco in termini di rumore cromatico anche con impostazioni ad alta sensibilità. Tuttavia, al 100% (pixel effettivi) sullo schermo c’è una trama puntinato che ottengono di più forte all’aumentare della sensibilità. Questo può sembrare allarmante al 100%, ma riesce a dare l’impressione di dettaglio in formati più comuni di visualizzazione.

larghezza

Anche se non sarebbe la mia prima scelta per il tiro sportivo, è chiaro che il sistema autofocus della A7S può agganciare e seguire soggetti in movimento in buona luce.

In Lock-on AF: modalità Flexible Spot disegna un riquadro attorno a ciò che ritiene essere il soggetto e poi lo segue in tutta l’inquadratura. Nella maggior parte dei casi sembra fare un buon lavoro in luce decente, ma a volte può agganciare l’oggetto sbagliato e le dimensioni della scatola rende a volte difficile vedere esattamente dove il sistema si sta concentrando.

I rilevato che la fotocamera riesce anche a fuoco l’obiettivo automaticamente in condizioni di scarsa illuminazione che sfidano molti altri CSC di, ma è più lento di una reflex a prezzi relativamente. Detto questo, non tende a soffrire di mal di caccia fino a quando i livelli di luce diventano molto bassi, o con soggetti vicini.

Durante le riprese video autofocus regola uniformemente e silenziosamente in luce decente, produzione di alta qualità, sharp metraggio. Tuttavia, come con alambicchi, è necessario prendersi cura con soggetti vicini all’obiettivo “messa a fuoco minima distanza come la caccia può diventare un problema.

Immagini sono generalmente ben esposta, ma la luminosità del soggetto sotto l’ punto AF attivo può inclinare l’esposizione un po ‘quando si utilizza la misurazione multi-segmento. Ho anche scoperto che l’Alfa 7S non è eccessivamente influenzata da aree luminose all’interno di un’immagine e questo significa che i paesaggi sotto i cieli luminosi di solito sembrano buone. Tuttavia, alcune scene possono essere resi un po ‘troppo vivaci e se stai sparando solo file JPEG vale la pena di tenere d’occhio i punti salienti.

La funzione di compensazione dell’esposizione può tornare utile di tanto in tanto per evitare le zone più luminose vengano persi. Grazie alla elevata gamma dinamica del file raw della A7S, è spesso possibile riportare dettaglio dove si perde in JPEG catturate simultaneamente.

Nel default ‘standard’ Creative Style, immagini JPEG aspetto molto naturale, anche se a volte possono sembrare un po ‘piatta in confronto con le immagini vibranti da alcune altre telecamere, e possono beneficiare di una leggera spinta al saturazione. Naturalmente, questo non sarà un problema per i tiratori file RAW, ma chi vuole un po ‘più di pugno direttamente dalla fotocamera può scegliere di utilizzare le “Vivid” o stili creativi’ paesaggio ‘.

La automatico sistema di equilibrio anche mette generalmente in una performance decente, ma i risultati possono essere variabile in condizioni di ombra. In alcune occasioni fa sembrare l’immagine un po ‘troppo freddo e l’impostazione dell’ora produce risultati più attraenti, ma in altre occasioni l’esatto contrario è vero. Ancora una volta, questo è improbabile che sia un grosso problema per esperti tiratori di file raw e cineoperatori che stanno bene con la classificazione di repertorio.

 Sony A7S

Abbiamo trovato prima che la A7 -serie di fotocamere tendono a inghiottire attraverso il potere della batteria e la A7S è lo stesso. Ho trovato ero in grado di utilizzare la fotocamera per circa mezza giornata (mi rivolgo la fotocamera tra uno scatto) ed ho ottenuto nella regione di 360 scatti con la cattura di file RAW e JPEG contemporaneamente dando 720 file in totale. Questo rende indispensabile una seconda batteria NP-FW50 per molti utenti. Gli acquirenti negli Stati Uniti ricevono un affare un po ‘meglio qui come Sony fascio la fotocamera con due batterie piuttosto che uno solo, come nel Regno Unito e in Australia.

qualità e risoluzione immagine

Come parte del nostro test di qualità dell’immagine per la revisione Sony A7S, abbiamo girato la nostra tabella di risoluzione. Queste immagini sono state catturate utilizzando un campione full-produzione della telecamera.

Per una spiegazione completa di ciò che i nostri grafici risoluzione significano e come leggerli, check . nostra spiegazione completa della nostra risoluzione test grafici della macchina fotografica

Esaminare le immagini del grafico scattata a ogni impostazione della sensibilità rivela i seguenti punteggi di risoluzione in linea di larghezza per l’altezza dell’immagine x100:

JPEG

ISO 100

width ISO 50

ISO 50, Score: 22 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 100

ISO 100, Score: 22 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 200

ISO 200, Score: 22 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 400

ISO 400, Score: 22 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 800

ISO 800, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 1600

ISO 1600, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 3200

ISO 3200, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 6400

ISO 6400, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 12800

ISO 12800, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 25600

ISO 25600, Score: 18 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 51200

ISO 51200, Score: 16 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 102400

ISO 102400, Score: 16 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 204.800

ISO 204.800, Score: 14 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 409.600

ISO 409.600, Score: 16 (Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione)

prime

width ISO 50

ISO 50, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 100

ISO 100, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 200

ISO 200, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 400

ISO 400, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 800

ISO 800, Score: 20 (clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione)

ISO 1600

ISO 1600, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 3200

ISO 3200, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 6400

ISO 6400, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 12800

ISO 12800, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 25600

ISO 25600, Score: 20 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 51200

ISO 51200, Score: 18 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 102400

ISO 102400, Score: 18 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 204.800

ISO 204.800, Score: 18 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 409600

ISO 409.600, Score: 18 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

rumore e gamma dinamica

Giriamo un grafico appositamente progettato in condizioni attentamente controllate e le immagini risultanti vengono analizzati utilizzando il software DXO Analyzer per generare i dati per produrre i grafici sottostanti.

Un elevato rapporto segnale-rumore (SNR) indica una qualità delle immagini migliore e più pulito.

Per ulteriori maggiori dettagli su come interpretare il nostro dati di test, check la nostra completa spiegazione del nostro rumore e test dinamici intervallo .

Qui mettiamo a confronto la Sony Alpha 7S con il Sony Alpha a7 , Nikon D4S e Panasonic GH4 .

segnale JPEG a rumore

Segnale Sony A7S JPEG a rumore

L’Alpha 7S ha il più alto rapporto segnale-rumore alle sue impostazioni di sensibilità all’inclinazione bassi e più alti, indicando che le sue immagini sono più puliti di quelli da fotocamere concorrenti – tra cui il D4S Nikon

Raw (dopo la conversione in TIFF), rapporto segnale-rumore

Anche se la Panasonic GH4 apre la strada per la maggior parte della sua gamma di sensibilità ciò non si estende fino ast le A7S di. Con le impostazioni molto più alte A7S batte la Nikon D4S, ma è una bella lotta serrata corsa per tutta la gamma.

JPEG gamma dinamica

 Sony A7S JPEG gamma dinamica

Tutte le telecamere catturano una buona gamma dinamica nelle loro file JPEG, ma la Sony A7S sembra affrontare significativamente migliore rispetto alla Nikon D4S alle vaules superiori.

Raw (dopo la conversione in TIFF) gamma dinamica

gamma dinamica Sony A7S crudo

Anche in questo caso la Sony A7S batte la Nikon D4S ai valori di sensibilità elevati, indicando che essa può catturare una gamma più ampia di toni in un solo colpo. La Panasonic GH4 fa meglio i suoi valori medie e alte però.

sensibilità e immagini di rumore

JPEG

width ISO 50

completa di immagini ISO 50, vedere la ritagliata (100%) versioni di seguito.

width ISO 50

ISO 50 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 100

ISO 100 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 200

ISO 200 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 400

ISO 400 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 800

ISO 800 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 1600

ISO 1600 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 3200

ISO 3200 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 6400

ISO 6400 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 12800

ISO 12800 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 25600

ISO 25600 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 51200

ISO 51200 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 102400

ISO 102400 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 204.800

ISO 204.800 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 409600

ISO 409600 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

Raw

width ISO 50

ISO 50 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 100

ISO 100 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 200

ISO 200 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 400

ISO 400 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 800

ISO 800 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 1600

ISO 1600 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 3200

ISO 3200 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 6400

ISO 6400 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 12800

ISO 12800 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 25600

ISO 25600 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 51200

ISO 51200 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 102400

ISO 102400 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 204.800

ISO 204.800 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

ISO 409600

ISO 409600 (Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione )

Immagini di esempio

immagine campione Sony Alpha 7S

Presso stampa normale e la visualizzazione di formati particolari un aspetto bello e forte in immagini a bassa sensibilità, ma a volte sembra un po ‘troppo affilato al 100% su schermo. Click qui per vedere l’immagine alla massima risoluzione.

image Sony Alpha 7S campione

Il A7S è reattivo e veloce quando si individua un colpo che deve essere presa rapidamente. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

In buona luce la fotocamera può produrre immagini nitide di soggetti in movimento. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

Utilizzando l’impostazione del bilanciamento del bianco automatico prodotto immagini più calde rispetto alla impostazione qui Daylight, ma è vero il contrario con altri scatti presi in ombra. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

L’impostazione del bilanciamento del bianco Daylight prodotto un risultato fresco qui. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

Colori aspetto naturale lo stile creativo standard. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

Particolare è stata mantenuta abbastanza bene in questo colpo 409.600 ISO. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

Questa immagine è stata catturata con un obiettivo E-mount progettato per il formato APS-C. Il A7S ritaglia automaticamente per creare un file di 5 milioni di pixel. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

Le condizioni luminose hanno creato una leggera sottoesposizione qui, ma è un buon risultato e le luci sono conservati. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

immagine campione Sony Alpha 7S

I toni caldi del sole di sera sono stati conservati dalla regolazione del bilanciamento del bianco Daylight. Click qui per vedere l’immagine a piena risoluzione.

Verdetto

Grazie ad esso prezzo relativamente alto e basso numero di pixel in confronto con il Sony A7 e Sony A7R, penso che il A7S è improbabile dimostrare molto popolare con i fotografi appassionati. Tuttavia, potrebbe essere molto popolare tra gli appassionati e professionisti del video che vogliono costruire un impianto intorno ad una piccola telecamera e fotografi di matrimonio che apprezzeranno la sua capacità di scarsa luminosità e raramente bisogno di produrre stampe su formato A3.

Questi utenti troveranno la fotocamera in grado di fornire immagini di alta qualità e filmati in una vasta gamma di situazioni. Tuttavia, per ottenere davvero il meglio dalle funzionalità video del A7S, ha bisogno di essere parte di un sistema che comprende un registratore esterno in modo che 4K filmati possono essere salvati. Gli utenti avranno anche bisogno di sperimentare la gamma di controlli video per creare un look che a loro piace, o uno che è adatto per la classificazione post-acquisizione.

Il A7S beneficia anche di avere montare lo stesso obiettivo come la risoluzione più alta A7 e A7R, il che significa che gli utenti professionisti che investono nella gamma possono scegliere il modello da utilizzare in base alle esigenze germogli – di scarsa illuminazione Capacità (A7S), risoluzione massima dettaglio (A7R) o un più reattivo al1-rounder (A7).

Ci piace

Come la A7 e A7R, il A7S si sente molto confortevole in la mano ed è piacevole da trasportare e utilizzare per lunghi periodi di tempo. Il grado di personalizzazione che è disponibile con la fotocamera è impressionante e permette agli utenti di ottimizzare i controlli per il modo in cui piace a sparare.

Servizi video ameranno il livello di controllo disponibile tramite immagini le opzioni del profilo e spendere un sacco di timer armeggiare per trovare il set-up perfetto.

La qualità dell’immagine è elevata, anche se si paga per sparare file raw per avere la massima flessibilità con il colore, la luminosità e la gamma dinamica.

Noi non amiamo

mia lamentela con il display LCD a volte non attivare dopo che la fotocamera è stata abbassata dal mio occhio è una preoccupazione; Non sono riuscito a trovare una causa specifica o replicare il problema, è semplicemente accaduto in alcune occasioni casuali. Se altri utenti hanno una simile esperienza, possiamo sperare in un aggiornamento del firmware. Sarebbe bello se il leggero ritardo occasionale per l’attivazione EVF potrebbe anche essere corretta.

Come abbiamo detto prima, sarebbe bello se Sony potrebbe mettere uno schermo sensibile al tocco su una fotocamera più in alto la sua gamma di CSC. Al momento vede questo come qualcosa che è solo di interesse per i fotografi più inesperti. Tuttavia, può accelerare fare modifiche alle impostazioni e impostazione del punto AF -. Anche se io vorrei che in collaborazione con lo stesso grado di bottone e comporre controlli per consentire flessibilità nel modo in cui la fotocamera viene utilizzata E ‘ anche un peccato che lo schermo è un dispositivo di ribaltamento, piuttosto che un’unità completamente snodato, in quanto questo sarebbe di molto più utile quando si riprendono immagini in formato verticale.

La nostra solita lamentela che gli Effetti immagine può essere utilizzato solo in modalità JPEG e non quando si riprende file raw è meno di un problema con una fotocamera che si rivolge a operatori video e professionisti che hanno maggiori probabilità di applicare effetti di post-acquisizione. Ma non posso fare a farne menzione.

Sarebbe bello se Sony UK e Australia potrebbe riconoscere che una seconda batteria è piuttosto essenziale, come Sony USA sembra aver fatto.

Verdetto

Nikon ci hanno detto per anni che 12 milioni di pixel è stato ‘abbastanza’. Ma come la tecnologia sviluppata e pressioni commerciali venuto a sopportare, ha aumentato il numero di pixel offerta dai suoi reflex al punto che ha introdotto il primo 36Mp full-frame reflex, la D800, recentemente sostituita dalla Nikon href=”http://www.techradar.com/reviews/cameras-and-camcorders/cameras/digital-slrs-hybrids/fuji-x-t1-review-1217506/review”>Fuji href=”http://www.techradar.com/reviews/cameras-and-camcorders/cameras/digital-slrs-hybrids/fuji-x-e2-1189190/review”>X-E2 e Olympus href=”http://www.techradar.com/reviews/cameras-and-camcorders/cameras/digital-slrs-hybrids/olympus-om-d-e-m5-1075717/review”>E-M5 e E-M10 href=”http://www.techradar.com/reviews/cameras-and-camcorders/cameras/digital-slrs-hybrids/panasonic-gh4-1218311/review”>Panasonic

Recensione: Sony A7S
Source: italiano  
July 12, 2014


Next Random post