Recensione: Canon PowerShot SX170 IS


Panoramica

uscito solo un anno dopo la SX160, la Canon PowerShot SX170 condivide molte delle stesse caratteristiche, ma viene fornito con una batteria nuova e di un design aggiornato. Presentato come un mid-range zoom super compatto, la SX170 è rivolto a utenti di fotocamere regolari così come novizi, con la possibilità di riprese in modalità completamente manuale a disposizione di chi desidera avere un maggiore controllo sul loro colpi.

Con un sensore CCD da 16MP, un 16x zoom super grandangolare (28-448 millimetri equivalente), uno schermo LCD da 3 pollici e modalità completamente manuale disponibile, la SX170 IS è una bella aggiunta al punto di mid-range e sparare lineup.

Gli utenti dovrebbero essere felici di sapere che la SX170 è il primo PowerShot in questa gamma di venire con una batteria agli ioni di litio ricaricabile, che secondo il manuale significa che si dovrebbe essere in grado di ottenere il doppio dei colpi con prima di dover ricaricare, che offre 300 scatti per carica contro la SX160 del 140. Ha anche una modalità ecologica, che significa che può potenzialmente ottenere 440 scatti per carica.

Canon ha confezionato un potente zoom in questa fotocamera, offrendo 16x ottico e 32x zoom super ZoomPlus (zoom digitale), con l’aggiunta della sua tecnologia di stabilizzazione dell’immagine marchio per aiutarti a scattare foto tele super-affilati. Disponibile nei colori nero e rosso, il corpo ha avuto anche un po ‘di un aggiornamento e la messa a fuoco automatica ha avuto un paio di modifiche troppo. Ha un paio di limitazioni – Canon ha rifiutato di aggiungere un touchscreen di questo modello, non è possibile scattare in formato RAW e non ha funzionalità Wi-Fi integrate. È anche possibile riprendere i video in HD 720p, a differenza del 1080p a risoluzione più elevata. Queste sono piccole pecche però, e la la SX170 offre ancora un buon rapporto qualità-prezzo. Powershot SX170 IS

Non ci sono dieci modi di ripresa disponibili, inclusi Live View Modalità di controllo – che consente agli utenti di personalizzare la luminosità o il colore dell’immagine durante le riprese, priorità di diaframmi, priorità di tempi e modalità discreta. C’è anche una modalità con sei filtri creativi inclusi nella fotocamera, consentendo agli utenti di utilizzare le impostazioni come il bianco e nero e Super Vivid per modificare l’aspetto delle loro foto.

Disponibile per £ 150 / $ 180, la Canon Powershot SX170 IS è in competizione con altri punti di fascia media e spara come il e la Nikon Coolpix L620

La qualità costruttiva e la manipolazione

La prima cosa che si nota con la SX170 è la piacevole impugnatura grosso – è facile da tenere e non rischia di scivolare fuori le dita. E ‘anche evidente che il flash pop-up è ben lontano dalle dita vaganti, sempre utile per le persone che non hanno la daintiest delle mani.

La maggior parte dei pulsanti si trovano sul retro dell’unità, a destra dello schermo LCD da tre pollici – con il selettore di modalità, zoom, scatto e potenza pulsanti sulla parte superiore. Sul retro della SX170 troverete una rotella di scorrimento che funge anche da un pad di controllo a quattro vie, consentendo agli utenti un accesso più veloce quando si è ribaltato tra controlli o quando si visualizzano le immagini in modalità di riproduzione. Powershot SX170 IS

Per chiunque abbia familiarità con il sistema di menu della Canon SX170 sarà facile ed intuitivo di utilizzare, per chi non lo è, non dovrebbe prendere a lungo per arrivare fino a velocità. La maggior parte delle opzioni di ripresa sono accessibili tramite il pad di controllo, mentre il tasto menù dedicato si occupa di impostazioni come la data e l’ora e le opzioni di messa a fuoco automatica. La SX170 dispone anche di un pulsante dedicato per la compensazione dell’esposizione – che funge anche da pulsante ‘funzione di cambiamento’ durante le riprese in pieno manuale

Anche se non è esattamente jean tasca amichevole -. Sorprende data l’estensione della lente zoom – la SX170 sarà ancora in forma più che comodamente in una borsa o un cappotto tasca ed è abbastanza leggero da portare in mano senza sentirsi scomodi o pesanti – anche con la batteria che ancora pesa solo a 251 grammi

<. img alt="Powershot SX170 IS" width="titolo" tascabile con l chiuso>

Non c’è dubbio che la SX170 è una fotocamera facile da usare. Tutti i pulsanti sono ben posizionati, i suggerimenti di menu sullo schermo sono utili e le impostazioni sono chiaramente etichettati – consente agli utenti di trascorrere un tempo minimo di giocherellare con le impostazioni e le riprese di tempo massimo.

Abbiamo avuto solo due problemi con la SX170 – Quando si riprende con lo zoom ottico a volte era lento a mettere a fuoco, e cacciato per la messa a fuoco in condizioni di scarsa luce, per un importo di frustrazione di tempo prima di bloccare il. In generale, le prestazioni dello zoom ottico è stato superlativo, e anche se lo zoom digitale produce immagini abbastanza rumoroso quando si scatta in fondo della lente, che non è del tutto inaspettato, dato che le immagini sono un raccolto di una immagine a piena risoluzione di.

Powershot SX170 IS

Il secondo problema era l’occasionale mancanza di chiarezza sul display LCD quando sparatoria – probabilmente una conseguenza della SX170 utilizzando la tecnologia di 230.000 pixel leggermente datata sullo schermo, stranamente, al momento di rivedere le immagini durante la riproduzione non ci sono stati problemi e le immagini sono nitide e taglienti

Nel complesso la SX170 si sente. come un pezzo di qualità di kit – nulla si sente fragile oa buon mercato. Meteo e prova della polvere, si dovrebbe essere in grado di affrontare la maggior parte delle cose che gli utenti regolari buttare a questo.

Prestazioni e verdetto

Siamo rimasti molto colpiti con la performance dal SX170, nel complesso. Risponde bene ad una varietà di scenari – anche se è possibile utilizzare modalità come Ritratto o neve se si vuole riprendere una particolare scena, in generale, la modalità Auto fornito grandi foto per la maggior parte delle scene. I confronti tra le riprese sul manuale completo e di prendere gli stessi scatti con la modalità automatica è uscito bene – con la Canon produce foto praticamente identiche modalità a seconda che abbiamo usato, ideale per gli utenti meno esperti, mentre consentendo ai fotografi più esperti di sperimentare se vogliono

.

Ci sono stati un paio di casi in cui la SX170 faticato un po ‘per esporre correttamente – soprattutto quando si riprendono soggetti in controluce o verso una luce forte, ma per la maggior parte esso ci siamo trovati bene, producendo scatti ben esposti con molto piccolo ritocco necessario. È possibile regolare la compensazione dell’esposizione quando è necessario, e la SX170 include anche una impostazione di compensazione dell’esposizione del flash – molto utile se si scattano fotografie a distanza ravvicinata e la necessità di attenuare il flash,. Non è qualcosa che si vede spesso sul punto e spara

Powershot SX170 IS

Durante le riprese in una giornata nuvolosa può produrre alcuni colori spenti, la PowerShot SX170 IS per lo crea foto brillanti che sono vere alla vita. Regolazione del bilanciamento del bianco è andato qualche modo per correggere il tono di colore quando la luce non era fantastico. In generale, le modalità di bilanciamento del bianco funzionato bene, soprattutto il bilanciamento del bianco personalizzato, che era perfetto se usato correttamente

Durante le riprese su auto la SX170 determina la propria sensibilità -. Portata di mano per quando si scatta in interni o in condizioni di scarsa illuminazione, ma c’era un po ‘di rumore evidente sulle foto scattate in qualcosa maggiore di ISO 640. In caso contrario, anche se il rumore non era un problema e la maggior parte dei colpi sono nitide e taglienti.

Canon continua a stupire con le sue prestazioni macro – la PowerShot SX170 prende grandi colpi di macro e siamo rimasti veramente colpiti con la profondità di campo siamo riusciti a creare in alcune delle nostre foto. Powershot SX170 IS

Per quanto riguarda la qualità delle stampe, durante la visualizzazione di immagini a 100 % non c’è distorsione evidente o perdita di dettagli sulle riprese grandangolari e, mentre vi è una piccola frangia di colore, è improbabile che sarebbe stato evidente quando si stampa in formato A4 o più piccolo.

Uno dei filtri creativi che abbiamo amato soprattutto sulla SX170 è stato il filtro Super Vivid – ha dato un grande impulso di colore per le nostre foto senza sovra saturazione. Non ci sono molti filtri creativi su questa fotocamera rispetto ad alcuni degli altri presenti sul mercato, Canon sembra fornire la stessa serie per la maggior parte del suo punto e modelli di sparare, ma chi lo fa un’offerta funziona bene e veramente consentire agli utenti di cambiare l’aspetto del loro colpi in modo rapido e indolore. Anche se la SX170 è dotato di tecnologia Intelligent IS, non sempre è sufficiente a compensare il movimento della lente all’estremità della gamma di zoom digitale, anche se per la metà del livello di zoom digitale e lo zoom ottico funziona davvero bene.

Verdetto

Per inquadrare e scattare, PowerShot SX170 offre certamente una discreta quantità per il vostro denaro. Le riprese manuale completo sarà sicuramente appello a utenti che sono frustrati con il non essere in grado di modificare le loro impostazioni di scatto, mentre la modalità automatica con la sua capacità di scegliere tra 32 diverse scene vi aiuterà a mettere a proprio agio gli utenti meno esperti che qualunque situazione sparano in, la SX170 probabilmente può gestirlo. Attualizzando le poche pecche che abbiamo con la fotocamera – problemi di messa a fuoco occasionali a lunga distanza, per esempio -. Siamo rimasti molto colpiti dalle prestazioni della SX170

Con 16 megapixel e uno zoom ottico 16x, la fotocamera PowerShot SX170 IS si siede tra le telecamere come la Panasonic DMC-TZ30, che ha uno zoom ottico 20x, ma ha solo 14 megapixel, e la Nikon L620 con i suoi 18 megapixel ma zoom ottico 14x solo. La Canon cade dietro un po ‘, però, con il suo sensore CCD – sia la Panasonic e Nikon hanno la tecnologia più recente CMOS.

Ci è piaciuto

p E ‘un piccolo grande macchina fotografica – facile da usare, richiede costantemente buone foto e ha abbastanza opzioni per soddisfare una vasta gamma di utenti. Gettare nel prezzo ragionevole e hai un vero vincitore.

Ci è piaciuta ​​h3>

Sarebbe bello se la SX170 aveva un sensore CMOS, come la tecnologia CCD fa ora sentire un po ‘datato. Per il prezzo ci piacerebbe anche vedere piena capacità di registrazione HD.

verdetto finale

Se siete alla ricerca di un punto e sparare capace di un po ‘di più allora la SX170 volontà probabilmente spuntare tutte le caselle e altro ancora. C’è molto poco conteggio contro questa macchina fotografica – un po ‘di tecnologia in più come la funzionalità Wi-Fi o riprese Full HD sarebbe bello ma certamente comporta bene senza abbastanza senza di loro. Facile da usare, buon rapporto qualità prezzo e abbastanza robusto da sopravvivere la vita di urti e colpi – la SX170 costantemente e felicemente arriva al top

immagini

Esempi

()

La SX170 IS ha grandi foto macro.

Canon PowerShot SX170 IS

()

Un esempio di filtro creativo della ‘macchina fotografica giocattolo’.

Canon PowerShot SX170 IS

()

Foto scattate in condizioni di scarsa luminosità possono soffrire di più elevati livelli di rumore.

Canon PowerShot SX170 IS

()

Un esempio di una foto scattata con il filtro Super Vivid creativi.

Canon PowerShot SX170 IS

()

La foto originale, senza il filtro.

Canon PowerShot SX170 IS

()

Per gli utenti che amano postare elaborare i loro scatti, le foto scattate con la PowerShot SX170 IS offre una buona partenza per ottenere l’aspetto desiderato. Questa foto è stata scattata con il filtro creativo bianco e nero, e poi ha avuto i livelli di contrasto regolati.

Canon PowerShot SX170 IS

()

La foto originale, prima della post-elaborazione.

Canon PowerShot SX170 IS

()

La PowerShot SX170 dispone di una modalità completamente manuale, consentendo agli utenti di prendere il pieno controllo dei loro colpi.

Canon PowerShot SX170 IS

()

I colori sono ben rappresentati e la SX170 fa un grande lavoro sulla modalità automatica.

Canon PowerShot SX170 IS

()

La SX170 a volte fatica a esporre correttamente quando si tratta di soggetti in controluce.

Canon PowerShot SX170 IS

()

Foto scattate con l’impostazione macro creano una piacevole profondità di campo.


Techradar – Tutte le ultime notizie di tecnologia

Bibliography
Phoneia.com (November 14, 2013). Recensione: Canon PowerShot SX170 IS. Recovered from https://phoneia.com/it/recensione-canon-powershot-sx170-is/